giovedì 12 giugno 2008

Rayo Equis


Sabato Libi o Liby*, come dir si voglia, si é ingoiata un amo con finalino in acciaio, PANICO .
Su suggerimento di Jony , il nostro veterinario vetero-comunista**, le abbiamo dato platano maduro per tre giorni, per vedere se l'amo usciva da solo, purtroppo niente, cosí le abbiamo fatto fare una radiografia a Liberia, e ora sappiamo che l'amo sta nella parte alta dell'esofago, e aspettiamo i suggerimenti della veterinaria ... che ancora non si fa viva. Mannaggia...

*Libi As a Hebrew name, Libi is derived from 'lev' meaning "heart".
Libi is also a form of the Yiddish names Libe and Liba, meaning "beloved".
Libi can also be taken as a variant of Libby, a nickname of Elisabeth.

**Jony ha studiato otto anni in russia, quattro a mosca e quattro in una sperduta repubblica sovietica che termina per -stan. Politicamente é rimasto fedele alla vecchia USSR.

1 commenti:

Pacy ha detto...

Povera cucciolotta!!!