sabato 29 marzo 2008

New entries


Questi sono i nuovi nati negli ultimi tre giorni, alcuni sono razza brahma, quelli con la gobba e le orecchie grandi, altri incroci di vacche da latte e un toro pardo, come lo chiama il vicino.



Sono dolcissimi, e sembra gli piaccia molto venir accarezzati.
Dopo questi incontri, sicuramente non si riuscirá piú a mangiare carne di vitello, d'altra parte per fortuna qui non si vende neppure, considerano una crudeltá uccidere vari animali piccoli per ottenere la stessa carne di uno adulto, una questione piú di stretta economia, che di etica animalista .



Nella foto in basso Heiser, il vicino ( molto centroamericano 'sto nome , eh ?) , sistema la frutta troppo matura, o le buccie avanzate nella mangiatoia, siamo in piena temporada seca e le vacche sono affamate e mangiano di tutto.
Dobbiamo ringraziare anche le mucche, se siamo riusciti a raggiungere l'obiettivo di produrre un solo sacchetto di immondizia alla settimana, il resto, un po' alle mucche ,un po' per il compost, e ció che resta si ricicla.
Stiamo cercando anche di organizzare un sistema che permetta ai bambini della scuola di riciclare tutto il possibile , per ridurre al minimo l'immondizia del paese e guadagnare un po' di soldi per comprare libri e materiale scolastico. Speriamo funzioni.


2 commenti:

Pacy ha detto...

Che meraviglia ... non avevo mai visto questa specie (prima foto)!
Il cucciolotto della seconda foto è tutto da coccolare.

Anonimo ha detto...

La carne di quelle parti, vista l'abbondanza di pascoli, e' buonissima...questi cuccioli non devono essere da meno..